La Testa di Moro: la “grasta” siciliana

Rimango spesso incantata dall’affascinante manifattura delle Teste di Moro.. turbanti, labbra carnose, ricchi ornamenti e vistosi orecchini.. Volti dalla pelle scura con profondi occhi che guardano lontano nel passato.. Le Teste di Moro ci riportano all’anno Mille, al periodo della dominazione araba in Sicilia, quando nel bellissimo quartiere arabo ‘Al Hâlisah, oggi Kalsa a Palermo, viveva una fanciulla dalla bellezza e dalla grazia insuperabile, “dalla pelle rosea paragonabile ai … Continua a leggere La Testa di Moro: la “grasta” siciliana

Caravaggio: il Pittore Maledetto

Deve molto questa nostra età a Michelangelo da Caravaggio, per il colorir che ha introdotto, seguito adesso assai comunemente. Giulio Mancini, Considerazioni sulla Pittura, 1618 ca Il problema esistenziale dell’uomo, la realtà drammatica di una vita sregolata, l’uccisione durante una rissa del suo storico rivale, l’esilio dalla città papale, la condanna a morte, la revoca ormai alle porte di Roma e l’inattesa morte, diedero al pittore lombardo … Continua a leggere Caravaggio: il Pittore Maledetto

L’iconografia della Strega: la parabola di una figura magica

Uno dei temi iconografici più ricorrenti nell’ambito magico è la rappresentazione della strega. Già presente nell’ambito classico, dall’antica Grecia alla tradizione romana, è quasi sempre rappresentata con rappresentazioni fra l’orrido e il sublime, come semi dee, come mater matuta, come demiurga, veicolo di fascino e bellezza, stupore e terrore. La Gorgone è forse la prima strega occidentale, colei che ha aspetto umano e spirito demoniaco. Proprio … Continua a leggere L’iconografia della Strega: la parabola di una figura magica

Tessuti D’Arte: quando la moda sposa il Patrimonio Artistico

Fenomeno culturale e sociale, la moda italiana è l’emblema dello stile e dell’eleganza del Belpaese. Il comparto tessile in Italia, muove un rilevante volume d’affari che rappresenta larga parte di una produzione di qualità esportata in tutto il mondo. D’altra parte quando si parla di Made in Italy, non si può non pensare all’incredibile patrimonio artistico e culturale, che secondo le stime dell’UNESCO, è tra il 60 e … Continua a leggere Tessuti D’Arte: quando la moda sposa il Patrimonio Artistico

Mark Rothko: Il pittore delle idee

Non c’è nulla di meglio di un buon quadro sul nulla. Red, Orange, Tan and Purple 1954, è il quadro di Rothko  di cui mi sono innamorata per la prima volta. Tutto ebbe inizio grazie a Prime, un film  in cui questa tela assume il ruolo speciale di riflettere attraverso i toni intensi la magia, la passione e l’alienazione di una storia d’amore senza lieto fine. Ed è proprio … Continua a leggere Mark Rothko: Il pittore delle idee

Dal banale al surreale: Tanaka Tatsuya

Non so se vi è mai capitato, quando si è bambini, di guardare il cibo e immaginare fantastiche avventure. Tanaka Tatsuya, artista giapponese, sembra non averlo mai dimenticato e quotidianamente, da ormai 4 anni, sul suo sito pubblica divertenti foto che hanno come protagonisti oggetti di uso quotidiano e alimenti di ogni genere che, attraverso la realizzazione di sculture in miniatura, prendono vita. Come afferma l’artista: Broccoli e prezzemolo possono … Continua a leggere Dal banale al surreale: Tanaka Tatsuya